Baraccopoli abbattuta a Cosenza

È stata abbattuta stamattina, a Cosenza, l'ultima struttura abusiva presente nell'area che nel tempo è diventata nota come la baraccopoli di via Reggio Calabria, un insediamento nato circa 70 anni fa. Le operazioni di demolizione sono iniziate alle 7 grazie a un'azione della Polizia municipale coordinata dall'ispettore Giacomo Fuoco con il supporto del Nucleo decoro urbano che ha provveduto a monitorare le attività dall'alto con l'utilizzo di un drone. Si tratta di un intervento fortemente incisivo che dà il via libera alla riqualificazione complessiva della vasta zona di cui l'avveniristico ponte di Calatrava è il simbolo principale. "Stiamo riconquistando un po' alla volta pezzi di città - ha detto il sindaco Mario Occhiuto, che ha assistito sul posto all'abbattimento delle baracche - E stiamo intervenendo proprio su pezzi di città degradati per crearne altri di qualità. In quest'area, in particolare, erano presenti tonnellate di rifiuti di ogni tipo e fuochi nocivi in prossimità delle case".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Qui Cosenza
  2. La Siritide
  3. CN24
  4. Qui Cosenza
  5. Qui Cosenza

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Belvedere Marittimo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...